Senza senso di appartenenza

Minoranza è un termine che ha moltissime sfumature di significato e può essere applicato a diversi ambiti: sociali, politici, linguistici, etnici, religiosi. Ma il senso generale del termine non devo certo spiegarvelo io.

C’è una minoranza tra le minoranze, una che si può considerare più minoranza delle altre. E non perché sia un gruppo più ristretto, ma per la sua stessa natura: quella degli omosessuali.

Essendo una condizione interiore, non è visibile o percepibile al primo contatto con la persona, come invece può essere per l’etnia o la provenienza geografica. Non è neanche una scelta – a differenza di quello che molti ignoranti sostengono – come invece sono la politica e la religione. Quello che davvero fa la differenza è l’ambiente in cui la persona omosessuale si trova.

Screen-Shot-2015-02-02-at-4.07.56-PMInfatti un* omosessuale non sente il senso di appartenenza che sentono gli altri. Una ragazza nera, se viene discriminata a scuola, una volta tornata a casa sarà consolata dai genitori che le diranno di farsi forza, di essere orgogliosa di ciò che è. Un ragazzo gay, se viene discriminato a scuola, una volta tornato a casa probabilmente non sarà consolato dai genitori, anzi, se tenterà di spiegare le sue lacrime, magari riceverà uno schiaffo dal padre, che gli dirà “che schifo avere un figlio frocio”, o peggio verrà accolto dall’indifferenza.

La ragazza nera, per intenderci, viene da una famiglia di neri in cui tutti capiscono il suo problema. Il ragazzo gay viene da una famiglia di etero in cui il suo problema non viene capito, così che la “base sicura” della famiglia viene meno e non sarà un punto di forza del ragazzo, che la forza dovrà trovarla in sé stesso.

Ed è qui che nascono le associazioni omosessuali, perché non sappiamo vivere senza senso di appartenenza. Quindi abbiamo bisogno di un gruppo che capisca davvero qual è il nostro problema, che ci sappia aiutare ad affrontarlo. Anche solo un gruppo in cui sentirci dire che esistono altri gay, che non siamo soli al mondo, che possiamo sentirci parte di qualcosa e affrontare la vita con normalità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...