Un 9 maggio di civiltà

La scorsa settimana il Tribunale dei minori di Roma ha riconosciuto la maternità a Marilena Grassadonia, presidente di Famiglie Arcobaleno.

Lei e la sua compagna hanno giustamente festeggiato sabato 30 aprile in piazza, a Milano, per la festa delle Famiglie. Michela Grassadonia ha però voluto fare una riflessione e rivolgere un pensiero a tutte quelle famiglie che non sono riconosciute come tali: le nostre famiglie sono in balia delle singole sentenze: noi siamo state fortunate e così i nostri figli, ma ci sono coppie con bambini ancora in attesa di giudizio, altre ferme in Appello, altre che devono ancora rivolgersi ai Tribunali.

family-annalisa-grassanoLa strada sembra aperta verso il (lento) riconoscimento dei diritti alla comunità LGBT, con richieste sempre più incalzanti, sentenze favorevoli e il voto alla Camera, il 9 maggio, che si prevede positivo.

Per quanto non ci sia ancora da accontentarsi, la legge è accettabile, ma certo non è – come alcuni sostengono – merito di Renzi, un uomo senza spina dorsale, senza idee, senza alcuna capacità dialettica e senza personalità. È stato e sarà ancora solo il campo di battaglia di una “sinistra” che doveva far vedere quanto era progressista, di un’ala cattolica che doveva dimostrare la sua avversione a queste cose da pervertiti, ai pentastellati che ancora una volta volevano mostrare la loro inutile superiorità ai compromessi politici e l’ignavia di Renzi che per accontentare tutte le parti in questione ha fatto approvare una legge che, in fondo, non soddisfa nessuno.

Grazie, comunque, per il pigro tentativo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...